Cima Gollien – Val di Rhemes

Gollien e via di discesa

Gita classica della zona che, in questo periodo di magra, ci ha comunque fatto divertire con una neve spettacolare.

Difficoltà: BS, ottima gita per snowboard (in realtà oggi 28/12/16 il tratto nel bosco è poco piacevole in quanto ghiacciato).

Dislivello: 1362m

Esposizione: Nord-Ovest

Condizioni incontrate: ottima neve per gran parte della discesa; pessima neve, prevalentemente ghiacciata, nell’ultimo tratto di bosco dove, per la salita, sono stati necessari rampanti per la splitboard.

Indicazioni: autostrada per Aosta, uscita Aosta ovest, seguire la statale SS36 poi seguire le indicazioni per Rhemes Notre Dame. Superati gli impianti di risalita si giunge a un grosso ponte per lo sci di fondo, qui si gira a sinistra verso per il parcheggio (1723m).

Salita: oltrepassare il ponticello e iniziare la salita, inizialmente seguendo la pista di fondo e poi inoltrandosi nel bosco seguendo alla meglio il sentiero  fino alla palina che indica il bivio per la Cima Gollien e la Cima di Entrelor. Si sale sempre nel bosco che pian pian si fa più rado fino al pianoro. Da qui la cima è evidente, dritta davanti a noi e si presenta bella ripida e con un pendio bello ampio. La salita è continua ma non eccessiva, l’ultimo tratto un è pò più ripido alla fine del quale si  giunge a quota (3085m).

Discesa: la sciata è fondamentalmente divisa in due tratti, la prima parte è quella più remunerativa con pendenza costante che permette di fare belle curve scegliendo i tratti più o meno ripidi a seconda dei gusti. La seconda parte è fondamentalmente quella che attraversa il bosco che, a seconda del tipo di neve, può essere divertentissima o un’agonia.

Materiale: solito da sci alpinismo.

Commenti: bella gita dal discreto sviluppo che regala una fantastica sciata in un posto incantevole.

Comments are closed.